La rivista del Laboratorio Tantemani.

Bandita

La rivista del Laboratorio Tantemani.

Bandita

Bandita è una pubblicazione edita dal Laboratorio Tantemani, un laboratorio formativo, espressivo e artigianale di persone con diverse abilità. Nasce per ampliare le possibili esplorazioni educative ed espressive del Laboratorio.
  • Uscire ed esplorare la città.

  • Entrare in relazione con le persone, fare ricerca, intervistare.

  • Scrivere e disegnare una rivista.

Referente di progetto: Michele Foresti | michele@tantemani.it | +393334542723

Dall’editoriale numero zero:

“Bandita è una rivista, la tieni in mano ora, è di carta, si sfoglia, si apre e si ripiega. L’abbiamo inventata noi che siamo il Laboratorio Tantemani. Noi ci scriviamo, la illustriamo e chiediamo a chi ci piace di metterci del suo: un racconto, un disegno, un fumetto… Bandita parla dei luoghi della nostra città, Bergamo, di come li vediamo noi, non di come li vedi tu. Questo ce lo dici poi se vuoi. E la facciamo così: scegliamo un luogo che ci interessa e andiamo in esplorazione, lo osserviamo a fondo, parliamo con le persone e gli facciamo pure delle interviste. Poi torniamo nel nostro laboratorio e iniziamo a disegnare e a scrivere, a tirare fuori le nostre sensazioni, a raccontare cosa ci ha colpito e cosa non ci è piaciuto. Pezzetto dopo pezzetto noi, e chi scrive e disegna con noi, mettiamo insieme questo foglio che si piega su se stesso e ospita la nostra verità. E poi te lo regaliamo e lo trovi in alcuni luoghi selezionati della città. Tu lo leggi, guardi e immagini le cose come le vediamo noi. Bandita è un racconto per immagini e parole, una nuova bussola che ti mettiamo in mano perchè fa bene cambiare spesso occhi e occhiali e fa bene esplorare, soprattutto ciò che pensiamo di conoscere già.”

Seguici su Facebook e su Instagram per osservare quello che facciamo!